Report Fespa 2018 dalla Berlin Messe

Report Fespa 2018: swissQprint, Dimense, HP e uno sguardo sul mercato

Si è da poco conclusa la FESPA Global Print Expo 2018 a Berlino. In questo Report Fespa 2018 tutte le novità di swissQprint, Veika, HP e non solo.

Report Fespa 2018 dalla Berlin Messe
Report Fespa 2018 dalla Berlin Messe

Report Fespa 2018 – swissQprint svela la “Generazione 3” e vola fino a 370mq/ora con Nyala 3S

swissQprint è il costruttore svizzero di stampanti di grande formato flatbed dai record ineguagliati, anche a Fespa.

L’azienda svizzera, infatti vanta già oltre 1000 stampanti installate nel mondo, annunciate a pochi giorni dal Fespa, e da tre anni consecutivamente è la stampante più venduta in Europa nella categoria.

In occasione del Fespa 2018, swissQprint ha introdotto la sua terza generazione di tecnologie, includendo due nuovi modelli di punta in grado di surclassare qualitativamente e produttivamente su scala industriale qualsiasi altra tecnologia presente in fiera e nel mondo.

Report Fespa 2018 - swissQprint Generazione 3
Report Fespa 2018 – swissQprint Generazione 3

Infatti, le swissQprint Oryx 3, Impala 3 e Nyala 3, Impala 3S e Nyala 3S di cui parleremo più nel dettagli a breve, offrono un nuovo sistema di controllo e una architettura costruttiva ridisegnata internamente.

Pur apparendo esteticamente identiche alle generazioni precedenti, le nuove swissQprint di Terza Generazione nascondo numerose migliorie sotto la scocca.

Il carro teste è stato completamente ridisegnato per offrire performance ancora migliori.

Pur essendo le migliori e le più vendute stampanti flatbed in Europa da tre anni a questa parte, swissQprint ha apportato alla terza generazione nuovi affinamenti tecnici e meccanici a cui nessun’altro produttore ha mai pensato prima.

Gli affinamenti riguardano anche il design estetico-funzionale della stampante che comunica anche visivamente con l’operatore per offrire persino un controllo totale della potenza del piano aspirante, già il migliore nella categoria.

A grande richiesta da parte del mercato a Fespa 2018 è stato introdotto il nuovo Dual roll option

Dual roll option permette l’alloggiamento di due bobine pronte alla stampa ad alta velocità, raddoppiando le performance.

È possibile installare su Oryx 3 e Impala 3 ben due bobine da 1200mm di larghezza e su Nyala 3 due bobine fino a 1550mm di larghezza.

Due formati congeniali a nicchie di mercato studiate a fondo da swissQprint per il Dual roll option.

Il nuovo Dual roll option è dotato di alberi pneumatici indipendenti, doppio differenziale per un perfetto trascinamento del supporto, spazzole antistatiche che migliorano la qualità di scrittura ad altissima velocità e con capacità di carico fino a 100 kg per bobina. Sì avete letto bene!

In fiera sono stati mostrati anche nuovi effetti che è possibile raggiungere con 3D Droptix e nuovi campioni stampati su tessuti per parati e rivestimenti per prodotti d’arredo.

La nuova filosofia costruttiva della terza generazione di swissQprint si riflette in: maggiore stabilità, affidabilità e costanza di rendimento.

Rendimento ulteriormente esaltato dalle configurazioni speciali swssQprint Impala 3S e Nyala 3S. “S” infatti, sta per Speed: velocità.

La nuova swissQprint Impala 3S grazie ad un nuovo design interno porta la produttività massima a 317 mq/ora con una qualità di stampa irraggiungibile da qualsiasi altra attrezzatura sul mercato con piano da 2,5x2m.

swissQprint Nyala 3S, invece, si conferma la regina di tutte le flatbed sul mercato con una produttività massima dimostrata anche con un video di ben 370 metri quadrati ora.

Report Fespa 2018 - swissQprint Nyala 3S a 370mq ora
Report Fespa 2018 – swissQprint Nyala 3S a 370mq ora

A differenza delle chiacchiere rispetto alle velocità che i competitor presenti in fiera indicano di poter raggiungere ma non oggettivamente dimostrate ai presenti e tipicamente ferme a meno della metà o ben al di sotto di quelle indicate “in brochure”, swissQprint ha dimostrato al mercato che la propria superiorità costruttiva e produttiva è basata su dati di fatto oggettivamente misurabili e dimostrati all’evento stesso. Fatti.

Impala 3S e Nyala 3S sono l’ideale per tutte le aziende che ricercano la massima qualità possibile oggi nella stampa di backlit, o per produrre maxiaffissioni a velocità precedentemente irraggiungibili.

Grazie ad un incremento significativo della produttività Impala 3S con 317 mq/ora di punta e Nyala 3S con 370 mq/ora di punta consentiranno di massimizzare la resa di ogni ora di stampa e di ogni turno di stampa, liberando volumi da altre stampanti presenti nel vostro centro stampa.

Report Fespa 2018 - Veika Dimense
Report Fespa 2018 – Veika Dimense

Report Fespa 2018 – Veika Dimense con il 3D on-demand su carta da parati conquista l’Europa e riceve l’EDP Award.

Grazie alla rivoluzionaria stampante Veika Dimensor S per la stampa di carte da parati con effetto 3D tattile on-demand, il costruttore lituano Veika ha conquistato il palcoscenico tedesco.

Infatti la tecnologia Veika Dimense è stata anche premiata con il prestigioso EDP Award durante Fespa 2018 come “Best wallpaper solution: Veika Dimensor”.

Fenix Digital Group è il rivenditore esclusivo per l’Italia di Veika Dimense e ha seguito da vicino gli sviluppi di questa tecnologia con la prima installazione avvenuta in provincia di Milano ad inizio 2018.

Report Fespa 2018 Veika Dimense premiata con EDP Award
Report Fespa 2018 Veika Dimense premiata con EDP Award

Presenti esposte in fiera le nuove applicazioni riproducibili combinando la speciale carta da parati PVC-Free Dimense Media come: roll-up con 3D tattile, cartelli accoppiati con 3D tattile, Price-stopper, pendenti e non solo.

Anche l’area Printeriors e la galleria dei progetti candidati al Fespa Awards 2018 hanno accolto due installazioni spettacolari realizzate con questa tecnologia.

Report Fespa 2018 – HP Latex 3800 superwide industriale no-stop con “Jumbo Roll”

HP ha anticipato le richieste del mercato della stampa superwide format introducendo la nuova HP Latex 3800.

Parliamo di una tecnologia pensata per produrre 24/7 su bobine superwide format da 3,2m e fino a 1,2m di diametro rotoli fino a 1200kg di peso.

Report Fespa 2018 HP Latex 3800
Report Fespa 2018 HP Latex 3800

Con una produttività massima di 180mq/ora HP Latex 3800 è pensata per gestire un volume di stampa compreso tra i 5.000 a 20.000 metri quadrati al mese.

La tecnologia HP Latex 3800 è stata mostrata in stampa su supporto tessile, confermando la capacità di rispondere non solo al mercato dell’outdoor o della carta ma anche per applicazioni per l’industria dell’interior e dei parati on-demand.

Report Fespa 2018 – Uno sguardo sulle tecnologie dei nostri competitor

Rispetto ai competitor presenti in fiera nel mondo UV e latex, non possiamo non segnalare l’annuncio da parte di Ricoh di una nuova generazione di stampanti roll-to-roll da 160 cm di luce, mostrata con un prototipo più performante rispetto ai modelli esistenti ma che non sarà disponibile prima della fine dell’anno.

Sempre sullo stand Ricoh la nuova piattaforma flatbed ProT7210 che con un piano di stampa da 3,2×2,1m soddisfa le esigenze qualitativo/produttive comprese tra i 20 e i 50mq/ora.

Efi Vutek ha presentato una nuova gamma di stampanti ibride che si colloca a metà tra la gamme esistente dei modelli GS e delle top di gamma HS.

Le nuove Efi Vutek h3 e h5 rappresentano di fatto l’ennesimo tentativo da parte di Efi di raggiungere elevate performance di stampa ma senza un reale successo. Infatti, pur montando un carro teste da 5 file o 3 (upgradabili a 5) file di teste dichiarate da 7pl, la produttività indicata sulla carta di 390 metri quadrati ora del modello h5, va detto: non è mai stata dimostrata in fiera né abbiamo avuto la sensazione che potesse essere una velocità sostenibile con una qualità vendibile a 4 colori.

Nota dolente delle Vutek h3 o h5 è l’orribile banding verticale sul nero pieno e sui colori piatti, ben visibile in controluce, imbarazzante da mostrare ad una fiera globale nel 2018. Questa gamma “h” dispone di 10 canali (non liberamente configurabili, ma sostanzialmente fissi al CMYKlclmlylkWW) nella realtà è la consueta riproposizione di una “Vutek” sempre uguale a sé stessa da anni, nel tentativo di raggiungere commercialmente un pubblico tutt’altro che attento ai numeri veri…

Il mondo del superwide ha visto Fujifilm introdurre la sua “nuova” Acuity Ultra, ancora dotata di lampade UV mercury e nuovi inchiostri dedicati flessibili. La produttività di circa 240 mq/ora è sicuramente interessante sui 5 metri ma non sui 3 metri, considerate le alternative e la maggiore versatilità raggiungibili con HP Latex.

Mutoh ha deciso di giocare per la prima volta la carta del flatbed puro con una tecnologia entry level in tutto, ovvero la nuova PerformanceJet 2508UF con piano da 1,25mx2,54m. Probabilmente un piano non adatto al mercato italiano considerate le numerose alternative disponibili su formati più ampi a parità di qualità e performance.

Inca Digital ha scelto il Fespa per annunciare la disponibilità commerciale della sua soluzione più performante, ovvero il modello Onset M B1 con teste Fujifilm Dimatix QFR7. Considerata la produttività stellare di questa tecnologia, 50 metri in 10 secondi, è difficile ipotizzarne l’arrivo sul mercato italiano considerate anche le dimensioni imponenti (paragonabili ad una macchina offset a 5 castelli) necessarie e l’investimento tutt’altro che accessibile per uno stampatore di medie o grandi dimensioni.

Canon ha mostrato la propria soluzione Colorado in linea con la nuova Fotoba per il taglio XY in linea. E sempre in ottica di automatismo, sicuramente interessante vedere uno dei 22 modelli Arizona in catalogo, la 6170 XTS in linea con un sistema robotizzato per automatizzare un flusso produttivo fino alla finitura.

La soluzione Canon ad oggi non è giustificabile per il mercato italiano nel rapporto spazio/qualità/prezzo/performance considerato anche che sia HP che Fujifilm dispongono di soluzioni più performanti.

Curiosa (per non dire altro) la scelta da parte di Agfa Graphics di essere presente in fiera con uno stand basato su… un modellino in simil LEGO misto a realtà virtuale: un modellino plastico della nuova la nuova Jeti Tauro H3300 LED, poco rispettoso rispetto al famoso mattoncino ben più elegante, piazzata al centro di una tavola a bordo stand, accerchiata da visori digitali che presentavano in stereoscopia (da mal di testa) la nuova stampante ibrida…

Lascio a voi qualsiasi interpretazione al riguardo della scelta di Agfa che, a nostro avviso, riflette un taglio brutale al budget destinato alla fiera più importante d’Europa per il mercato della visual communication e dell’industria della stampa inkjet. Forse era meglio non partecipare proprio… come Durst?

Infatti, grande “non pervenuta” all’evento dell’anno, come già avvenuto qualche Fespa addietro, è stata Durst. L’arrivo delle nuove P5 (va detto che il modello P5 250HS è stato premiato con EDP Award come Best flatbed/hybrid printer > 250 m²/h), non ha ricevuto l’attenzione delle migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo. Le P5 sono davvero mastodontiche e lente in rapporto alle svariate decine di teste necessarie per raggiungere le velocità di punta massima, oltre che estremamente costose (stando alle voci di mercato) e non avrebbero retto il passo con le alternative a piano fisso del concorrente svizzero che già vola a 370mq/ora… Lo storico marchio altoatesino, a Fespa, probabilmente, dopo la debacle della tecnologia base acqua su rigido e il ritorno all’UV mercury, non avrebbe neppure retto il confronto con il ben più noto marchio americano, al debutto mondale con la sua piattaforma di stampa base acqua ecologica a tappeto di cui monitoreremo gli sviluppi.

Vuoi saperne di più su swissQprint di 3za generazione, su Veika Dimense o HP Latex 3800?

Desidero maggiori informazioni

Scopri il nostro libro Più COLORE al tuo business: libro per imprenditori della stampa digitale

Leggi altri articoli

Scansione 3D Milano

Scansione 3D Milano: l’evento open house

“Dalla scansione 3D alla stampa con effetto materico”. Il 30 e 31 Marzo 2022 apriamo le porte del nostro showroom per un evento open house esclusivo. Scopri di più!

Scansione 3D

Scansione 3D: cosa è?

Come funziona e a cosa serve la scansione 3D e come si combina con la stampa a rilievo? Scopri tutto

Viscom Regional Bari

Viscom Regional Bari: la guida completa

Scopri la guida completa alla fiera grafica Viscom Regional Bari 2022. Come arrivare, gli orari, il programma e le novità tecnologiche presso il nostro stand

Torna su